Palline al formaggio, cavolo nero e Pomodori Secchi Bio

Palline al formaggio, cavolo nero e Pomodori Secchi Bio
Palline al formaggio, cavolo nero e Pomodori Secchi Bio

“Essere un cuoco è un po’ come essere un artista scienziato, che si rinchiude nel suo laboratorio e dà vita alle sue creazioni mentali.

Le palline che vi propongo, nonostante la loro semplicità, sono state un vero successo culinario, probabilmente grazie ad un ingrediente che ho aggiunto e che ormai non manca mai nella mia dispensa: i pomodori secchi di Agriblea, che sono gustosissimi e ricchi di benefici.”

– Patrizia Saccente –

Ingredienti:

  • 200 g di Anacardi crudi e senza sale
  • 100 g di Pomodori Secchi Bio “Ciappa
  • 100 g di Cavolo Nero
  • 100 g di Ricotta vegan
  • 3 cucchiai di Lievito alimentare in scaglie
  • ½ cucchiaino di Aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di Olio evo
  • Semi di Sesamo nero q.b.
  • Spezie fresche a scelta q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

  1. Lascia in ammollo in acqua fredda i Pomodori Secchi Bio  per circa 15 minuti.
    Intanto, salta in padella con un filo d’olio il cavolo nero pulito e privato della parte più dura.
    In un mixer da cucina, poni gli anacardi e la ricotta, poi inizia a frullare e aggiungi i pomodori secchi (privati dell’acqua di ammollo), il cavolo (privato dei liquidi di cottura), l’aglio in polvere, il lievito alimentare, sale a piacere e continua a frullare, fino ad ottenere un impasto cremoso e lavorabile con le mani.
    Fai riposare l’impasto in frigo per circa 30 minuti, in una ciotola ricoperta da un foglio di pellicola trasparente.
  2. A questo punto, trita le spezie che hai scelto e mettile in un piatto, in un altro piatto poni i semi di sesamo.
    Riprendi l’impasto e con l’aiuto delle mani crea delle palline della misura che preferisci.
    Dividi le palline in due gruppi e fai rotolare un gruppo nelle spezie e l’altro nei semi di sesamo, in modo tale da ricoprire bene le superfici.
    Infine, servi.

Consigli:
Sono ottime come finger food, servite con degli stuzzicadenti o come semplice antipasto.
Puoi sostituire i semi di sesamo con altre spezie.
Puoi sostituire la ricotta vegan con del Tofu.

Ricetta realizzata per Agriblea da Patrizia Saccente – Natureat Food Blog