Acquista i pomodori secchi Agriblea

Pomodori secchi sott’olio, consigli su come farli

Agriblea, 23/02/2018

Ti è piaciuto?

Pomodori secchi sott’olio, consigli su come farli

Pomodori secchi sott'olioPomodori secchi sott’olio, metodi e procedure di conservazione  dopo averli fatto essiccare.

I pomodori secchi possono essere conservati sia sott’olio sia “tal quali” in frigorifero.

Sarebbe preferibile conservarli in frigo “tal quali” e condirli con aromi freschi e olio extravergine di oliva di volta in volta.

 Come conservare i pomodori secchi “tal quali”

Dopo aver fatto essiccare i pomodori al sole, il miglior modo di conservarli è  sfruttare le basse temperature del frigorifero.

Per conservarli utilizzate dei contenitori ermetici molto piccoli (così da stipare minor quantità di aria possibile), o meglio ancora se si tratta di buste per alimenti dotati di  zip che ne garantisce la chiusura ermetica.

 Come conservare pomodori secchi sott’olio, procedura

Per chi vuole preparare dei vasetti di pomodori secchi sott’olio per un intero anno e conferire al pomodoro un sapore più “forte”, basta seguire questa procedura:

1) Prendete un barattolo con coperchio a chiusura ermetica

2) Immergete i pomodori secchi per circa 3 minuti in acqua potabile bollente (93%) e aceto (7%) di vino bianco così da affinare il sapore e scongiurare la crescita batterica e l’insorgenza di muffe.

3) Fate sgocciolare i pomodori secchi che avevate immerso precedentemente in acqua e aceto e poneteli nel barattolo.

4) Arricchite i pomodori secchi con aromi a piacere: origano, capperi, aglio secondo i propri gusti in modo da insaporirli.

5) Una volta riempito il barattolo con i pomodori secchi e gli aromi, coprite con olio extravergine di oliva fino a l’orlo.

6) Conservate in luogo fresco e asciutto. Non in frigo.

7) Trascorse le prime 24 ore, controllate il livello dell’olio, aggiungetene se necessario e riponete nuovamente in luogo fresco e asciutto.

Una volta aperto il barattolo, ricordate sempre di controllare il livello dell’olio, e nel caso. aggiungerne.

 

Come fare i pomodori secchi ripieni, procedura

Per chi vuole preparare dei vasetti di pomodori secchi sott’olio ripieni, basta seguire la procedura precedente ed arrivati al punto 4 procedere di seguito:

4) Prendete un pomodoro secco, uno alla volta, ed arrotolatevi internamente un’acciuga (e/o altro ripieno a vostro piacere) e riponete il pomodoro secco arrotolato dentro il barattolo.

5) Una volta riempito il barattolo con i pomodori secchi arrotolati, coprire con olio extravergine di oliva fino all’orlo.

6) Conservate in luogo fresco e asciutto. Non in frigo.

7) Trascorse le prime 24 ore, controllate il livello dell’olio, aggiungetene se necessario e riponete nuovamente in luogo fresco e asciutto.

Una volta aperto il barattolo, ricordate sempre di controllare il livello dell’olio, e nel caso. aggiungerne.

Ti potrebbe interessare anche...

,,,,,,,

Lascia una risposta

Translate »